Modello Operativo

Il modello operativo proposto è finalizzato a qualificare ulteriormente il DiTNE, attribuendogli le funzioni innovative (rispetto allo stato dell’arte) di una Piattaforma di Innovazione finalizzata alla promozione dell’innovazione della R&ST e della competitività.

Si conferiscono in tal modo al DiTNE tutti gli elementi per promuovere (con adeguati quanto rilevanti ritorni per il territorio nazionale e regionale) nuovi business, consulenza specialistica ad ampio raggio di replicabilità, trasferimento di conoscenza e tecnologie, networking, ingegneria finanziaria, expertise e management.

Più nel dettaglio, seppure a titolo indicativo, le attività previste per la Piattaforma sono le seguenti:

  • Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, svolti congiuntamente da imprese e Università ed Enti di Ricerca Pubblici e privati, e diffusione delle relative azioni
  • Azioni di trasferimento tecnologico verso le PMI
  • Programmi e iniziative su tematiche concernenti l'Energia e l'ambiente
  • Partecipazione al capitale sociale di imprese esistenti e in fase di costituzione che vogliano realizzare attività ad alto contenuto tecnologico e innovativo
  • Progetti per la ricerca industriale e lo sviluppo sperimentale in ambito energetico
  • Interventi per la valorizzazione dei brevetti e per la collaborazione scientifica internazionale
  • Ricerca applicata e industriale realizzata da Grandi Imprese, PMI e Organismi di Ricerca
  • Alta formazione on the job, addestramento professionale e alta specializzazione
  • Supporto alla creazione di neo imprese, anche da spin off di Organismi di Ricerca, PMI e Grandi Imprese.